Shina Lab

El laboratorio de Shina

Scemo chi [NON] legge. [2.] HopeGiugiamente

Ed eccoci di nuovo qui  *benvenuti Madames e Messieurs… prego prendete posto. Senza spingere, c’è posto per tutti!* ad un’altra puntata di “Scemo chi [NON] legge!”…

Oggi vi presento HopeGiugy [potete trovarla con questo nome sul sito EFP per scrittori e fanwriters emergenti], che si è aggiudicata la medaglia d’oro al contest per storie nonsense “Io dico NonSense, voi dite…?”. Il titolo dell’opera è “Sogno”.

["Correva l'anno milleseicento e la casa patronale ottocentesca era ancora bella e luminosa come quando fu costruita nell'anno mille.
I suoi abitanti erano di varie fattezze, nessuno che somigliava all'altro, cosa dovuta, probabilmente, al fatto che nessuno di loro fosse imparentato. Ma questi sono dettagli, ripeteva l'unita famiglia, i dettagli lasciamoli alle labbra dei poeti o ai pennelli dei pittori."]

Così comincia la nostra storia, in una casa patronale ottocentesca, letteralmente anacronistica. La casa, costruita intorno ad un lago di lacrime, ospita una famiglia alquanto particolare, fatta di primogeniti, secondo, terzo e ultimogeniti che geneticamente, tra loro non hanno nulla a che fare. Ognuno con le paturnie e le domande tipiche della fascia d’età, ognuno di loro che vede il mondo intorno a sé e non riesce a capirlo… salvo, per fortuna, qualche piccola eccezione.
Una breve storia che vi trascinerà in un vortice di domande senza senso e senza risposta *come in fondo è la vita stessa*, con un cane parlante che fuma il sigaro, finestre sospese, un lieve profumo di folklore e una domanda:

“Che razza di nome è Coxinator?”

Mooolto bene. Qui un breve accenno di trama  *Lo so… lo so, Madame, è breve… era solo per dare un assaggio. Andiamo, avanti, non faccia così… se ne riparlerà. No… non, spacchi tutto. Ehm, sicurezza?*

Che stavo dicendo? Ah, sì… Let’s go reading!! <3

"«Quante sigarette fumi?» gli chiesero un giorno. «Quante posso» rispose con la sua voce roca."

This entry was posted on venerdì, settembre 28th, 2012 at 13:23 and is filed under Recensioni. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply





XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>